fbpx
28.02.2022

Tumori rari del sangue, da Candiolo nuove speranze per i pazienti resistenti alle cure

La Stampa

Il linfoma a cellule B è il più comune dei linfomi non-Hodgkins. Si tratta di una patologia rara e aggressiva che colpisce circa 4.400 persone all’anno in Italia. Purtroppo oltre un paziente su tre, il 35% per l’esattezza, non risponde alle cure standard. Ora, però, per questi pazienti arriva una nuova speranza dall’Istituto per la ricerca sul cancro di Candiolo.

 

L'articolo completo è disponibile a questa pagina:

https://www.lastampa.it/torino/2022/02/27/news/tumori_rari_del_sangue_da_candiolo_nuove_speranze_per_i_pazienti_resistenti_alle_cure-2864248/