Notizie da Candiolo

22.09.2015

XVII Pro Am della Speranza al Royal Park I Roveri: raccolti 120.000 euro.

Si è tenuta ieri, per il quarto anno consecutivo presso il Golf Club Royal Park I Roveri, la 17esima edizione della Pro Am della Speranza, torneo golfistico a sostegno della nostra Fondazione.

Quest’anno è stata raccolta l’importante cifra di 120.000 euro che sarà destinata all’acquisto di due colonne endoscopiche 3D di ultima tecnologia per la attività di gastroenterologia dell’Istituto per la Ricerca e la Cura sul Cancro di Candiolo – IRCCS.

Dei 2,5 milioni di euro donati alla Fondazione fino ad oggi, ben 700.000 euro sono stati raccolti grazie alla collaborazione tra Royal Park, Sadem e il gruppo Arriva Italia – che sostengono l’evento in qualità di title sponsor. Un risultato davvero importante se si pensa che è stato raggiunto in soli quattro anni di lavoro portato avanti da questa partnership.

A conquistare il primo posto la squadra Lavazza (127 colpi) con Edoardo Molinari, con gli amateur Marco Roscio, Anna Roscio e Giovanni Pavesio. Il miglior risultato lordo è stato invece realizzato dalla squadra Due G, team di casa guidato dalla professionista cresciuta sui campi del “Royal Park I Roveri” Alessandra Braida, insieme a Gloria Cravotto, Carlo Casalegno e Alessandro Aloi.

Secondo arrivato è il team con Jose Manuel Lara, Emanuele Vender, Filippo Rinaldi e Alessandro Pampuri (128 colpi).

La Pro Am della Speranza si conferma un evento di grande successo che ha potuto contare sul sostegno di oltre 30 aziende sponsor, 60 amatori e 22 giocatori professionisti che hanno guidato le squadre in gara.

Su tutti, Edoardo Molinari, Peppo Canonica, Lorenzo Gagli, Josè Manuel Lara, Ricardo Gonzales, Riccardo Santos e Scott Fernandez che ha concluso la sua carriera da dilettante con un’ottima prestazione durante il 72° Open d’Italia.

Ricordiamo fra gli amateur in campo Massimo Mauro e Michelangelo Rampulla, mentre Marco Berry e Cristina Chiabotto, madrina dell’evento e testimonial della Fondazione, hanno intrattenuto i partecipanti durante la cena di ringraziamento e l’estrazione della lotteria.

ARCHIVIO NOTIZIE DA CANDIOLO
s