Dona ora

Dona alla ricerca il tuo 5X1000

Il 5X1000 è una risorsa vitale che consente di sostenere l’impegno quotidiano dei ricercatori, tecnici e medici che lavorano all’Istituto di Candiolo – IRCCS. Dona alla ricerca il tuo 5X1000.

Punta alla ricerca.

Il 5X1000 è una risorsa vitale per la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro che consente di sostenere l’impegno quotidiano dei ricercatori che lavorano all’Istituto di Candiolo – IRCCS.

Infatti, ogni giorno 275 ricercatori italiani e internazionali si impegnano a sviluppare nuove cure per il cancro nei 39 Laboratori e Unità di Ricerca dell’Istituto di Candiolo – IRCCS, grazie a macchinari e attrezzature a elevata tecnologia.

Grazie ai contributi ricavati dal 5X1000 negli anni la Fondazione ha potuto destinare fondi e risorse a importanti progetti di ricerca pluriennali e multidisciplinari mirati a supportare lo sviluppo di nuove cure e interventi per le esigenze cliniche di pazienti affetti da diverse patologie tumorali.

Il 5X1000 è la testimonianza della fiducia che decine di migliaia di persone ripongono ogni anno nell’attività della Fondazione che, secondo i dati rilasciati dall’Agenzia delle Entrate relativi alla dichiarazione dei redditi del 2022, si è concretizzata in oltre 260mila cittadini che hanno scelto come beneficiaria del 5X1000 la Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro. 

Anche grazie a questa risorsa l’Istituto di Candiolo – IRCCS è divenuto un centro di riferimento internazionale, nato e cresciuto esclusivamente grazie al sostegno di donatori privati, primo Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico del Piemonte.

Che cos’è il 5X1000?

Il 5X1000 è la quota dell’IRPEF (Imposta sul reddito delle persone fisiche) che al momento di presentare la dichiarazione dei redditi puoi decidere di donare, in maniera volontaria e senza sostenere costi, a enti che svolgono ricerca sanitaria, scientifica, universitaria, o associazioni impegnate in altro settore con finalità di promozione sociale. 

Ricorda: donare il 5X1000 non costa nulla.

Qualora non sia espresso esplicitamente il destinatario del 5X1000, l’importo verrà distribuito, in valore proporzionale, a tutte le associazioni ed enti presenti nei bandi pubblicati con scadenza annuale.

Come utilizza la Fondazione il 5X1000?

Grazie ai fondi 5X1000 oggi in Istituto sono attivi 8 progetti di ricerca, studi che comprendono le principali patologie tumorali, dal tumore alla mammella a quello al colon, dalla prostata ai tumori ematologici, con particolare attenzione alla prevenzione e alle nuove soluzioni farmacologiche, che rappresentano un futuro sempre più attuale.

Ricerca e Cura a Candiolo da sempre viaggiano insieme, rendendo l’Istituto un’eccellenza a livello internazionale: grazie a questo importante lavoro di squadra, Candiolo sta raggiungendo importanti risultati nell’ambito delle terapie personalizzate.

I ricercatori sono impegnati a comprendere i meccanismi con i quali i tumori insorgono ed interagiscono con il nostro organismo, e come mai trovano il modo di sopravvivere nonostante le nostre difese intrinseche. Un’attività svolta in collaborazione con i più prestigiosi centri di ricerca e cura oncologica del mondo.

Come si dona il 5X1000 alla Fondazione?

Puoi scegliere di destinare la quota del 5X1000 inserendo il codice fiscale della Fondazione 97519070011 e firmando nel riquadro ricerca sanitaria presente sui modelli di dichiarazione dei redditi che possono essere presentati in busta chiusa presso:

  • Ufficio Postale
  • Centro di Assistenza Fiscale (CAF)
  • Commercialista di fiducia 

Puoi consegnare il modello anche tramite trasmissione telematica  all’Agenzia delle Entrate.

Per donare il 5X1000 è sufficiente:

  • firmare nel riquadro della Ricerca Sanitaria presente nei modelli UNICO, 730 o CU/Certificazione unica
  • scrivere il codice fiscale 97519070011

Un semplice gesto, che non costa nulla ma che è indispensabile per la cura e la ricerca sul cancro.

Edizione 5X1000 del Magazine Fondazione – 2023

Progetti finanziati grazie al 5X1000

La Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro ha finanziato negli anni numerosi progetti di ricerca dell’Istituto di Candiolo – IRCCS che hanno consentito alla medicina di fare importanti progressi nella cura del cancro.

Tutti i modelli per la dichiarazione dei redditi hanno uno spazio dedicato al 5X1000.

01.

Firma all’interno del riquadro “Finanziamento della ricerca sanitaria

02.

Inserisci il nostro codice fiscale 97519070011 nello spazio sottostante

03.

Comunicalo a chi compila la tua dichiarazione dei redditi (commercialista, CAF, ecc.)

Grazie al 5X1000 la Fondazione ha realizzato molto

Qui sotto trovi l’archivio delle rendicontazioni dei progetti 5X1000: puoi verificare tu stesso quanto è stato fatto.