Dona ora

La Governance

Il ruolo e le funzioni degli organi istituzionali della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro sono definiti dallo Statuto.

Fondatori

I Fondatori della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro sono definiti dallo Statuto e sono tutti coloro che hanno sottoscritto l’Atto Costitutivo e che sono riconosciuti come tali dalla maggioranza dei due terzi dei Fondatori in carica.

I Fondatori

Allegra Agnelli, Andrea Agnelli, Carlo Acutis, Giulio Biino, Marco Boglione, Giuseppe Della Porta, Maurizio D’Incalci, Claudio Dolza, Fabrizio Du Chêne De Vère, Gabriele Galateri di Genola e Suniglia, Ezio Gandini, Franzo Grande Stevens, Giuseppe Lavazza, Carlo Luda di Cortemiglia, Cristina Marone Cinzano, Luigi Naldini, Lodovico Passerin d’Entrèves, Giorgio Pellicelli, Paolo Piccatti, Lorenzo Rossi di Montelera, Domenico Siniscalco, Maria Vaccari Scassa, Camillo Venesio

Organi istituzionali

Consiglio Direttivo

Il Consiglio Direttivo è l’organo a cui spettano tutti i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

Presidente

Allegra Agnelli

Vice Presidenti

Carlo Acutis e Maria Vaccari Scassa

Membri del Consiglio Direttivo

Claudio Artusi, Marco Boglione, Massimo Boidi, Bruno Ceretto, Michele Coppola, Felicino Debernardi, Gianluca Ferrero, Maria Elena Giraudo Rayneri, Eugenio Lancellotta, Lodovico Passerin d’Entrèves, Giuseppe Proto, Silvio Saffirio

Comitato Esecutivo

Il Comitato Esecutivo viene nominato dal Consiglio Direttivo e ad esso possono essere delegati parte dei poteri del Consiglio Direttivo, salvo quelli riservati a quest’ultimo dallo Statuto o dalla Legge.

Presidente

Allegra Agnelli

Membri del Consiglio Direttivo

Gianluca Ferrero, Lodovico Passerin d’Entréves

Revisori dei Conti

Presidente

Giacomo Zunino

Componenti

Paolo Claretta Assandri, Lionello Jona Celesia

Supplenti

Davide Barberis, Vittorio Sansonetti

Direttore

Gianmarco Sala

Direttore Scientifico dell’Istituto di Candiolo – IRCCS

Anna Sapino

Il Codice Etico

Il Codice Etico d’Istituto è uno strumento di indirizzo e gestione che contiene l’insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di tutti coloro che operano presso il Centro di Candiolo.

Comitato Etico d’Istituto

Presso l’Istituto di Candiolo – IRCCS è attivo un Comitato Etico Indipendente che valuta, approva e monitora le sperimentazioni cliniche dei farmaci, oltre a espletare funzioni consultive in merito alle questioni etiche inerenti le attività scientifiche e assistenziali.